RICETTE
Crea con le nostre ricette
Minestra di orzo con bruscandoli e speck

TEMPO:

15 min preparazione + 50 min cottura

 

Ingredienti per 4 persone:
250 g di orzo perlato
500 g di bruscandoli congelati Erica
1 porro
1 patata
1 spicchio di aglio
2 cucchiai olio extravergine di oliva
1 cucchiaio polpa di pomodoro (o qualche pomodorino tagliato a spicchi)
1,5 l brodo vegetale
100 g di speck in una fetta (da eliminare per versione vegan)
sale
pepe

 

Procedimento:
Sciacquate l’orzo sotto l’acqua corrente e poi lasciatelo immerso nell’acqua, in un setaccio, durante il tempo in cui preparerete gli altri ingredienti. In una pentola portate ad ebollizione dell’acqua leggermente salata e versate i bruscandoli congelati. Fateli bollire per un paio di minuti, poi scolateli e raffreddateli velocemente in acqua ghiacciata. Tagliateli a pezzi di 2-3 centimetri ed eliminate eventuali parti finali troppo coriacee. Tagliate a listarelle lo speck e ponetelo a rosolare in una casseruola dai bordi alti. Tritate lo spicchio di aglio, grossolanamente il porro, pelate la carota e tagliatela a mezzelune sottili e la patata sbucciata a dadini. Unite le verdure allo speck e cuocete per circa 10 minuti a fuoco moderato, mescolando ogni tanto. Aggiungete l’orzo sgocciolato al soffritto e il brodo vegetale caldo. Alzate la fiamma e portate a ebollizione; lasciate sobbollire per circa 20 minuti, a fuoco basso mescolando di tanto in tanto. Unite i bruscandoli e il pomodoro. Continuate la cottura fino a che l’orzo è cotto, circa altri 20 minuti. Regolate di sale. Se necessario aggiungete un po’ di acqua calda o brodo.

 

Suggerimenti: servite il minestrone con un filo di olio extravergine di oliva e pepe nero macinato al momento. Potete accompagnarlo con fettine di pane nero abbrustolito.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE