RICETTE
Crea con le nostre ricette
Mini quiche con zucca arrostita, porcini, nocciole e mousse di caprino

Ingredienti per 8 stampi diametro 8 cm

 375 g di pasta brisée*

 Per il ripieno:

2 cialde di porcini Erica Natura

1 spicchio di aglio

200 ml di panna fresca

2 uova

olio extravergine di oliva

100 ml brodo vegetale

12 nocciole tostate

mousse di caprino

150 g di formaggio caprino fresco

75 ml di panna fresca

 

Per la zucca:

250 g di polpa di zucca

2 spicchi di aglio

1 rametto di timo

olio extravergine di oliva

sale e pepe

 

Procedimento

Stendete la pasta e foderate 8 stampi monoporzioni e mettete in freezer per 30 minuti ricoperti con carta forno.

Procedete con la semi cottura in bianco, mettendo dei pesi (ad esempio fagioli secchi) sulla carta forno e infornate a 180°C in modalità statica per circa 10-12 minuti. Togliere la carta e i pesi e cucinate per altri 5 minuti. Sfornate e mettete da parte.

Tagliate la zucca a dadini e ponetela su un foglio di alluminio. Conditela con olio, sale, pepe, uno spicchio di aglio e dei rametti di timo. Chiudete a cartoccio e infornate a 200°C per 30 minuti. Togliete dal forno, fate intiepidire, eliminando il timo e l’aglio.

Nel frattempo in una padella fate rosolare uno spicchio d’aglio con un filo di olio. Aggiungete due cialde di porcini e fatele sciogliere aggiungendo qualche cucchiaiata di brodo vegetale, fino ad ottenere una crema fluida ma densa. Fate raffreddare.

In una terrina sgusciate le uova, unite la panna e sbattete leggermente con una frusta. Unite la salsa di porcini e regolate di sale e pepe.

Prendete i gusci di pasta brisée semi cotti e ponete alla base i dadini di zucca. Versate sopra il ripieno e terminate con qualche nocciola triturata.

Infornate a 180°C per 20 minuti, fino a che la superficie non sarà bella gonfia e dorata. Sfornate e  lasciate intiepidire. Nel frattempo preparate la mousse di caprino montando gli ingredienti con le fruste elettriche. Mettete un ciuffo di mousse su ogni tortino, una mezza nocciola e servite.

 

*Per i più esperti ecco la ricetta della pasta brisée italiana:

250 g di farina
125 g di burro freddo da frigo
65-75 g di acqua ghiacciata
1 cucchiaino di sale

Setacciate la farina con il sale su una spianatoia e unite il burro freddo a dadini, incorporandolo con le punta delle dita, fino ad ottenere un composto sabbioso.
Unite metà acqua e impastate. Aggiungete la restante acqua un poco alla volta, sempre impastando con le dita della mano. Poi lavoratelo con l’intera mano fino anche non sarà liscio e omogeneo.
Formate una palla, avvolgetela in una pellicola e fate riposare in frigo per almeno 30 minuti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE